Treni proprio no?

Ma la Valle d’Aosta proprio non li vuole i treni?


Questo sito intende essere uno strumento per la salvaguardia e la valorizzazione delle miniere di Cogne e della ferrovia del Drinc che, ora più che mai, rischia di essere dismessa dopo il voto del consiglio regionale dello scorso 6 giugno.

Nella nostra lotta di Comitato popolare e spontaneo, vogliamo dialogare con le istituzioni, perché crediamo che dal “muro contro muro” tutte le parti abbiano soltanto da perdere.

Nella nostra lotta, tuttavia, non possiamo non guardare a ciò che succede attorno a noi, soprattutto quando ci sembra di vedere elementi di affinità nella battaglia di altri comitati, associazioni, cittadini che chiedono all’amministrazione di partecipare a quelle decisioni che più da vicino riguardano la vita delle persone o la storia di un territorio.

In particolare, ci sembra di poter aderire idealmente alle istanze dell’associazione Pendolari Stanchi Valle d’Aosta che, insieme a Legambiente e Arci-Espace Populaire, chiede alla Regione di non dismettere la linea ferroviaria Aosta-Pré-Saint-Didier.

Rinnovata ed elettrificata, la Aosta-Pré-Saint-Didier potrebbe comodamente svolgere una funzione di metropolitana leggera per la valle centrale. Come Comitato, però, ci preme sottolineare ancora una volta soprattutto l’aspetto culturale e storico di questa infrastruttura, anch’essa legata a quella filiera integrale dell’acciaio che era presente in Valle d’Aosta e che rende così straordinaria l’esperienza mineraria e industriale della nostra regione.

La ferrovia Aosta-Pré-Saint-Didier risale infatti alla fine degli anni Venti (’29-30), quando la Cogne acquisì le miniere di carbone di La Thuile, importanti per il sistema di siderurgia integrale facente capo alla “Cogne”.

Si parte dalla costruzione del villaggio minerario di Colonna, negli anni ’10. Nel 1919 viene realizzata la prima centrale idroelettrica (a Lillaz, vicino a Cogne). L’anno successivo sono costruiti gli altiforni di Aosta, mentre tra il 1916 e il 1922 sono realizzate la galleria e la ferrovia del Drinc. Con l’installazione di due nuovi altiforni a coke, nel 1929-30, dopo l’acquisizione delle miniere di La Thuile, si rende necessaria la costruzione dell’Aosta-Pré-Saint-Didier.

Anche questa linea è dunque un pezzo del nostro passato ed è parte integrante della realtà che difendiamo. Anche questa linea meriterebbe di essere salvata e valorizzata, innanzitutto a scopo culturale.

Per queste ragioni, desideriamo contribuire a lanciare l’iniziativa promossa questo sabato, 23 giugno, dall’Associazione PendolariStanchiVda, in collaborazione con Legambiente e Arci-Espace Populaire. Si tratta di una gita collettiva fino a Pré-Saint-Didier, per conoscere da vicino la tratta ferroviaria.

Nel corso del tragitto (50 minuti) saranno illustrati il documento presentato al consiglio regionale, lo stato dell’arte della raccolta firme sulla petizione popolare proposta in difesa della linea e le prossime iniziative.

Il programma della giornata prevede partenza alle ore 10.30 dalla stazione di Aosta, conversazione con la stampa sul treno. Arrivo a Pré-Saint-Didier, pranzo al sacco in piazza presso il banchetto di raccolta firme e ritorno nel pomeriggio.

Per altre informazioni invitiamo a consultare il sito Pendolari Stanchi Vda.

Durante la giornata contiamo di raccogliere segnalazioni per «La Ferrovia del Drinc e la Miniera» come luoghi del cuore FAI 2012.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Iniziative e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Treni proprio no?

  1. Giorgio ha detto:

    Ma cosa stanno facendo il Valle d’Aosta? Vogliono cancellare tutti i ricordi di un tempo che fu, e che dovrebbe rimanere??? Tutta la mia solidarietà ai Pendolari Stanchi VdA. Giorgio Nobili

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...