Non sciupiamo le risorse

Alcune idee pescate dal Forum di Cogne, esempi che mostrano come sarebbe possibile valorizzare il territorio a partire dal bacino minerario e dalla ferrovia Cogne-Acque Fredde.

Perché la nostra convinzione non è soltanto che l’abbandono del sito minerario sia un colpo di spugna passato sulla storia recente della comunità di Cogne; noi crediamo che la mancata conservazione del bacino equivalga a sprecare deliberatamente tutta una serie di risorse e opportunità economiche, sociali e culturali.

Dal Forum prendiamo il link al sito della miniera di carbone di Blegny, nel Belgio vallone, visitabile per 9,50 €, e dall’anno scorso patrimonio mondiale dell’Unesco: http://www.blegnymine.be/.

Dall’altra parte del mondo, invece, troviamo la ferrovia turistica delle cascate di Iguassu, tra l’Argentina e il Brasile [link http://www.youtube.com/watch?v=FZrh35Y8lkc], dove un impianto di 7 km di lunghezza con binario a scartamento minerario da 600 mm collega il centro visitatori con l’area principale delle cascate. Nonostante sembri d’epoca, l’impianto è stato realizzato nel 2001 per evitare l’impiego di autobus e mezzi a motore.

Link Wikipedia (in spagnolo) – http://es.wikipedia.org/wiki/Tren_Ecol%C3%B3gico_de_la_Selva

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...